MIEI ANNUNCI 0 3930711289

Risparmio energetico e budget

Chi compila la ricerca e seleziona anche il numero di bagni che vorrebbe, nell’80% dei casi se ne desiderano almeno due. Un dato che lascia intuire un gran bisogno di spazi ma che non deve suggerire una disattenzione degli italiani nei confronti dello spreco di energia. L’importanza della classe energetica, come avevamo raccontato qualche tempo fa, è cosa ormai diffusa nella nostra cultura: questo si riflette nel 67% delle ricerche che vuole una casa che vanti almeno la classe C, prima fra le “verdi”. Questa voglia di eccellenza e di spazi ampi, quando poi va quantificata in denaro, sembra portare gli italiani di nuovo coi piedi per terra. Fra le ricerche, il budget più citato è quello compreso nella fascia tra i 100.000 e i 200.000 euro: all’interno di questo range, ben una domanda su cinque si ferma a 150.000 come limite massimo del prezzo. Due numeri, poi, ci raccontano bene il divario che si sta accentuando nel nostro Paese tra chi ha molto e chi ha poco: quasi uno su dieci (9%), in fase di ricerca, si dice pronto a spendere oltre 500.000 euro; ma c’è un 16% di chi cerca una casa che costi meno di 100.000 euro.

Share "Risparmio energetico e budget" via: